Se avete appena adottato e portato a casa un nuovo cucciolo o un cane adulto, congratulazioni! Vi aspettano anni meravigliosi di compagnia. Ma è importante ricordare che i nuovi arrivati richiedono molte cure per diventare cani sani e felici. Se non sapete come si fa a prendersi cura di un cane appena accolto in famiglia, in questo articolo parleremo delle basi della cura del cane, dall'alimentazione all'esercizio fisico, dall'educazione alla prevenzione dei problemi comportamentali. Ci auguriamo che queste informazioni vi aiutino a dare al vostro nuovo amico peloso il miglior inizio di vita possibile!

Il tuo amico a 4 zampe è appena arrivato? Ecco cosa fare!

In qualità di nuovo orgoglioso proprietario di un cane, la prima cosa da fare è portarlo dal veterinario per un check-up. Questo è importante non solo per assicurarsi che il tuo animale sia in salute, ma anche per fargli iniziare le vaccinazioni adeguate alla sua età. È anche una buona idea far microchippare il tuo cane in questo momento, qualora non lo fosse già, nel caso in cui si perdesse.

L'alimentazione del nuovo arrivato

Per quanto riguarda l'alimentazione del vostro cane, ci sono alcune cose da tenere a mente. Innanzitutto, se si tratta di un cucciolo, questo avrà bisogno di mangiare più frequentemente rispetto ad un cane adulto. Il vostro piccolino potrebbe aver bisogno di essere nutrito da tre a quattro volte al giorno fino all'età di circa sei mesi, dopodiché si può passare a due pasti al giorno. È anche importante assicurarsi che i cuccioli abbiano sempre accesso all'acqua fresca.

Per quanto riguarda il tipo di cibo da somministrare al vostro cane, non esiste una risposta univoca. La dieta migliore per il vostro animale dipenderà dalla sua età, dal livello di attività e dal suo stile di vita.

Se non siete sicuri del tipo di cibo da somministrare al cane, chiedete consiglio al veterinario. Ricordate, però, fin da subito che ci sono alimenti umani che possono essere tossici per i cani, come il cioccolato, le cipolle e l'uva.

L'esercizio fisico

prendersi cura di un cane accolto in famiglia

Per quanto riguarda l'esercizio fisico, anche in questo caso dipende dall'età e dal livello di attività del cane. I cuccioli e i cani giovani hanno bisogno di molto esercizio fisico, mentre i cani più anziani possono averne bisogno solo in misura moderata.

Una buona regola è quella di offrire al proprio cane almeno 30 minuti di esercizio al giorno. Questo può includere passeggiate, corse, giochi o qualsiasi altra attività che lo faccia muovere. Oltre all'esercizio fisico, anche la stimolazione mentale è importante per i cani. Attività come l'addestramento, i puzzle e i giocattoli possono aiutare a mantenere la loro mente attiva e sveglia.

Problemi comportamentali

Uno dei problemi comportamentali più comuni nei cani, specialmente quelli adottati, è l'ansia da separazione. Si manifesta quando un cane diventa ansioso e stressato nei momenti in cui viene lasciato solo. I sintomi possono includere camminare, ansimare, piagnucolare, distruggere le cose e abbaiare in modo eccessivo. Se pensate che il vostro cane possa soffrire di ansia da separazione, è importante che rivolgersi a un veterinario o a un comportamentista certificato.

Ci sono molti altri problemi comportamentali che possono colpire i cani, come l'aggressività, il masticare e lo scavare. Anche in questi casi, è meglio cercare un aiuto professionale.

La prevenzione è fondamentale

Quando si tratta della salute del cane, la prevenzione deve essere continua. Ciò significa che dovete sempre stare attenti a tutto ciò che potrebbe potenzialmente danneggiare l'animale domestico. Ad esempio, tenete d'occhio i pericoli più comuni, come le piante che avete in casa e possono essere velenose per i cani, i cavi elettrici, i piccoli oggetti che possono essere ingeriti e porte e finestre aperte.

In breve, prendersi cura di un cane appena accolto in famiglia è una grande responsabilità. Ma seguendo questi semplici consigli, potete aiutare il vostro amico peloso ad adattarsi alla sua nuova vita e assicurarsi che cresca felice e sano.