La leishmaniosi è un'infezione parassitaria potenzialmente mortale che colpisce i cani di tutto il mondo. È causata dal parassita della leishmania e viene trasmessa ai cani attraverso le punture delle zanzare. I sintomi della leishmaniosi nei cani includono perdita di peso, anemia, infiammazione della pelle e degli occhi, letargia, febbre, gonfiore dei linfonodi ed epistassi. I cani affetti da leishmaniosi possono essere trattati con farmaci antimoniali come l'allopurinolo o la miltefosina; tuttavia, potrebbero volerci mesi prima che si riprendano completamente dai sintomi.

Aspettativa di vita

L'aspettativa di vita di un cane affetto da leishmaniosi dipende dalla tempestività con cui la malattia viene diagnosticata e trattata. Se il trattamento viene iniziato nelle fasi iniziali della leishmaniosi, essa, può essere curata prima che l'infezione si diffonda e l'aspettativa di vita può essere prolungata.

I migliori centri per il trattamento della leishmania in Italia sono l'Università di Milano e l'Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell'Emilia Romagna. Si tratta di istituzioni molto rinomate che offrono trattamenti specializzati per la leishmaniosi nei cani.  È importante consultare un veterinario esperto che possa fornire un piano di trattamento completo per la leishmaniosi adatto alle condizioni specifiche del tuo cane. Il veterinario può anche raccomandare ulteriori test o farmaci, se necessario, per garantire risultati ottimali per la salute del tuo animale.  Inoltre, è importante sottoporsi a controlli regolari e a misure preventive per assicurarsi che la leishmaniosi non si ripresenti o che il cane non si ammali di nuovo.  Così facendo, puoi contribuire a garantire al tuo animale una vita più lunga e più sana.

Tuttavia, se la leishmaniosi non viene diagnosticata e trattata in tempo, può portare alla morte.

Misure preventive: come evitare il diffondersi della malattia

leishmaniosi

Purtroppo, attualmente non esiste un vaccino contro la leishmania per i cani. Sono disponibili vaccini per i cavalli e gli esseri umani, ma non ancora per i cani. La prevenzione è fondamentale per evitare la leishmaniosi!

La leishmaniosi non è contagiosa e non può essere diffusa direttamente da un animale all'altro, ma può essere trasmessa indirettamente attraverso le mosche della sabbia o altri insetti che li pungono. Pertanto, è importante adottare le misure preventive necessarie per garantire che il tuo animale non entri in contatto con zanzare infette o altri portatori di leishmaniosi.  Inoltre, se vivi in un'area in cui le infezioni da leishmania sono comuni, dovresti tenere gli animali in casa di notte o usare repellenti per insetti quando li porti a spasso all'aperto per ridurre al minimo il rischio di trasmissione della leishmania.

È inoltre importante sottoporsi a controlli regolari dal veterinario per garantire una diagnosi precoce della leishmaniosi e un trattamento tempestivo in caso di insorgenza. La diagnosi precoce e il trattamento tempestivo possono aiutare a ridurre la gravità delle infezioni leishmania nei cani e a migliorare notevolmente le loro possibilità di guarigione.

In conclusione

Con cure e trattamenti adeguati, la maggior parte dei cani affetti da infezioni leishmania può guarire completamente e hanno un'aspettativa di vita normale. Tuttavia, la leishmaniosi può essere fatale se non viene trattata e può diffondersi rapidamente da un cane all'altro: per questo motivo, i controlli regolari e le misure preventive sono essenziali per tutti i proprietari di animali domestici.

Una diagnosi precoce e un trattamento tempestivo con farmaci antimoniali come l'allopurinolo o la miltefosina possono aiutare a ridurre la gravità delle infezioni da leishmaniosi nei cani e a migliorare le loro possibilità di guarigione.  Seguendo questi semplici accorgimenti, puoi assicurarti che il tuo animale domestico rimanga in salute per gli anni a venire.