Il cambio di stagione è sempre un momento molto particolare: la natura si prepara a dare il meglio di sé, regalandoci colori e scenari unici. Anche il nostro amico a quattro zampe deve adeguarsi a queste nuove condizioni climatiche, affrontando la muta del pelo. In questo articolo vi spiegheremo come gestire al meglio la muta autunnale del cane e quali sono i suoi bisogni in questa stagione!

In autunno non cadono solo le foglie!

Quando le giornate si accorciano e la temperatura scende, il corpo del cane si rende conto che l'inverno si avvicina. Per proteggersi dal freddo, dalla pioggia e dal vento, la pelliccia del cane diventa più spessa e densa. Ciò significa che in questo periodo dell'anno il cane perde più pelo del solito.

Quando le giornate si accorciano e il clima si raffredda, molti cani iniziano a perdere il pelo per prepararsi ai mesi invernali. Questo processo biennale è noto come muta, e aiuta a mantenere i cani caldi e protetti dagli elementi.

Non tutti i cani, però, fanno la muta! Infatti, questo processo è limitato ai cani che sono dotati di giarra (il pelo esterno) e borra, o sottopelo. Quest'ultimo è lo strato che nei mesi freddi si rinforza per offrire ai nostri amici a quattro zampe una maggiore protezione. Alcune razze di cani, come il barboncino, lo yorkshire e il lagotto, non hanno il sottopelo e di conseguenza non fanno la muta.

La muta di solito dura 3-7 settimane e può portare ad avere un sacco di peli per casa. Può anche essere difficile per il cane, perché la crescita del nuovo pelo può irritare la pelle. Per aiutare il vostro amico peloso a superare questo periodo, ecco alcuni consigli su come affrontare la muta autunnale.

Affrontiamo insieme la muta!

Se il cane si gratta molto, provate a usare uno spray o una lozione anti-prurito adatta agli animali domestici. Potete anche somministrare un integratore di omega-3, che può aiutare a lenire la pelle e a ridurre l'infiammazione.

Poi, assicuratevi che il vostro fedele amico cane abbia molta acqua fresca da bere. La disidratazione può peggiorare la caduta dei peli, quindi è importante che l'animale sia idratato.

Per aiutare il suo amico peloso a far fronte alla muta del pelo, ci sono anche altre cose che potete fare: spazzolatelo più frequentemente. Questo aiuterà a rimuovere i peli morti e a fare spazio alla nuova crescita. Spazzolare il cane ogni giorno durante questo periodo non solo gli darà un bell'aspetto, ma stimolerà anche la circolazione sanguigna e promuoverà la crescita di un pelo più forte e sano.

Il modo migliore per spazzolare il pelo del cane è utilizzare un pettine speciale per cani: questo aiuterà a rimuovere il pelo morto senza danneggiare il mantello. Cominciate spazzolando la testa e scendendo lungo la schiena, poi passate alle zampe e al ventre. Infine, non dimenticate di spazzolare la coda del cane!

muta del cane in autunno

È anche importante alimentare il vostro amico a 4 zampe cane con una dieta equilibrata: una mancanza di vitamine e minerali può causare un’eccessiva caduta di pelo.

Inoltre, fate attenzione al tipo di shampoo che usate per il vostro cane: in autunno è meglio optare per un detergente idratante, per evitare che la sua pelle si secchi troppo.

Infine, non dimenticate l'importanza delle visite preventive dal veterinario: l'autunno è il momento ideale per controllare la salute del cane e aggiornare le sue vaccinazioni!

Come igienizzare la cuccia del cane durante la muta

Durante la muta, la cuccia del cane può diventare una vera e propria fabbrica di peli! Per mantenerla pulita e igienica, è importante igienizzarla frequentemente.

Il primo passo è rimuovere tutti i peli dalla cuccia con un panno umido. Poi disinfettate tutte le superfici con prodotti specifici per cani: in questo modo libererà l'ambiente da batteri e cattivi odori.

Infine, arieggiate regolarmente la casa per evitare scongiurare la presenza di parassiti che possono essere pericolosi per il vostro animale domestico.

La frequenza con cui la cuccia deve essere pulita dipende dalla taglia del cane e dalla quantità di peli che perde. In generale, è consigliabile pulire l'ambiente almeno una volta alla settimana.

Prendersi cura del cane durante la stagione autunnale, e non solo, è importante per mantenerlo sano e felice!